Buffet

Girelle radicchio e prosciutto


Qualcuno di voi sa che per lavoro organizzo eventi. A giugno e luglio, il mercoledì sera, il centro di Forlì si animerà con esibizioni musicali, animazioni per bambini, aperitivi, cene e negozi aperti. E’ un’iniziativa che prosegue da anni e l’atmosfera che si respira in quelle serate è davvero suggestiva. Immaginatevi un centro pedonalizzato con gruppetti che suonano ad ogni angolo e tantissima gente che si riversa in strada per godere del buon cibo e della buona musica.
In questo mese di maggio invece, sempre il mercoledì, si sta svolgendo il Giro Divino, un’iniziativa che prevede un circuito di 16 locali del centro in cui andare a fare l’aperitivo con la possibilità di degustare 3 vini diversi a 10 euro. Quest’anno sta andando benissimo, il pubblico ha capito il meccanismo (i forlivesi sono un po’ lenti nel capire come le cose funzionano e a godere di quello che la loro città offre..) ed è sempre più numeroso.
Quindi essendo anch’io in pieno mood aperitivo, vi lascio queste girelle perfette per un aperitivo con gli amici o con il vostro lui e scappo a farmi un.. Giro Divino!

Ingredienti:
1 confezione di pasta per pizza
2 cespi di radicchio grigliato
50 gr di prosciutto crudo dolce a fette
30 gr di parmigiano
1 uovo
Tagliate in 4 due radicchi trevigiani e grigliateli. Fate raffreddare e poi tagliateli a striscioline.
Stendete la pasta per pizza e spennellate la superficie con un uovo sbattuto.
Distribuite il radicchio ben freddo sulla
pasta formando una strato compatto e uniforme e lasciando un bordo
scoperto di circa 1 cm. Stendete anche il prosciutto strappandolo a striscioline con le mani. Cospargete con il parmigiano, quindi arrotolate delicatamente la pasta dal lato
lungo, aiutandovi con la carta da forno in modo da ottenere un rotolo
compatto. Sigillate bene il bordo nel senso della lunghezza e
spennellate più volte la giuntura con il resto dell’uovo sbattuto. 
Tagliate il rotolo a fette spesse circa 1
cm con un coltello affilato. Disponetele su una placca foderata con un
foglio di carta da forno e cuocetele in forno già caldo a 200 ° per
15-20 minuti o finchè le girelle saranno gonfie e dorate.
Lasciate raffreddare e servite con un bicchiere di birra gelata o un calice di vino.

You Might Also Like

42 Comments

  • Reply
    paneamoreceliachia
    29 Maggio 2013 at 16:19

    Ciao Chiara, non sapevo ti occupassi di Eventi, un bel lavoro, creativo e stimolante. Se capito a Forlì non mi perderò gli appuntamenti del mercoledì! Le girelle sono golosissime. te le copio di sicuro!
    baci
    alice

  • Reply
    Dolci a gogo
    29 Maggio 2013 at 17:50

    Fai un lavoro bellissimo e creativo mia cara e questa idea per l`aperitivo la trovo stragustosa!! Un bacione e buon girodivino:-D!!!
    Imma

  • Reply
    Cherry Blossom
    29 Maggio 2013 at 18:18

    ciao cara! devono essere sicuramente degli eventi stupendi 😀 queste girelle sono fantastiche!

    un bacione
    sabrina

    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

  • Reply
    Susy Bello
    29 Maggio 2013 at 18:22

    Adesso so che fai anche un bellissimo lavoro, piano,pianooooo, scopro pezzetti di vita delle persone che seguo, e mi fa piacere. Le girelle sono perfette!
    Un salutone Susy

  • Reply
    Acquolina
    29 Maggio 2013 at 19:35

    che bella iniziativa, Forlì non è lontana, buono a sapersi, grazie!

  • Reply
    Tantocaruccia
    29 Maggio 2013 at 20:23

    Belle queste cosette a Forlì.. Da Cesena sono pure vicina, anche se quando sto qua sono appiedata.. Dai prima che finiscano questi mercoledì spero proprio di venirci una volta, così ci salutiamo:)
    un bacione:**

  • Reply
    Claudia
    30 Maggio 2013 at 8:01

    Quanto adoro sti stuzzichini! ne mangerei fino a scoppiare! Ottimo abbinamento radicchio e crudo.. tu pensa che lo usai per le crepes! ed invece.. farò questa versione con la pasta sfoglia.. smack cara

  • Reply
    Babe - La Cucina di Babe
    30 Maggio 2013 at 8:12

    Oh si si si si mi fanno impazzire i cosini così!
    Tanto brava tu

  • Reply
    simona
    30 Maggio 2013 at 8:20

    Chiara carissima che bel lavoro organizzare eventi… per un periodo è stato anche il mio, molto più easy però…
    Ai tempi dell'università, per mantenermi agli studi, organizzavo serate in disco e aperitivi nei locali più "in" di Napoli… un lavoro frizzante che mi ha permesso di conoscere tante persone, posti nuovi e apprezzare ancora di più il ramo food che anche se in minima parte era sempre presente…
    Sfiziosissime e golose queste girelle, una chicca molto molto buona super in tema con il Giro Divino:)
    un abbraccio tesoro :*

    • Reply
      lacucinadellostivale
      31 Maggio 2013 at 18:58

      È un lavoro impegnativo ma quando vedi che il pubblico risponde bene è anche gratificante…

  • Reply
    Berry
    30 Maggio 2013 at 9:46

    Anche io (teoricamente) dovrei organizzare eventi! Poi faccio anche altre mille cose, ma fino a che si lavora va tutto bene! Mi piace l'evento che hai organizzato, non bevo vino però è un modo diverso di vivere la propria città! Complimenti!
    E anche per queste girelline salate…appetitose!
    Un abbraccio!

  • Reply
    Simo
    30 Maggio 2013 at 13:53

    che bel lavoro hai….
    e che delizia queste girelle speedy e golosissime1

  • Reply
    Dani
    30 Maggio 2013 at 14:23

    Quando si tratta di aperitivi non sono per niente fantasiosa e ormai sono anni che propino sempre la stessa cosa a tutti… girelle così ma con un ripieno di prosciutto zucchine e philadelphia. Forse è arrivato il momento di variare un pò, che dici? Quindi la prossima volta le faccio come te 😀
    Bacioni

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    30 Maggio 2013 at 20:12

    ciao chiara! che bel lavor fai1 imegnativo ma chissà quante soddisfazioni! io per ora mi soddisfo con le tue girelle! 🙂

  • Reply
    Alice - Operazione fritto misto
    31 Maggio 2013 at 9:17

    Dev'essere bello organizzare eventi così…immagino però sia faticoso per i possibili imprevisti!
    Comunque le girelle mi piacciono tantissimo! Davvero perfette per un aperitivo! 🙂

    Alice

    • Reply
      lacucinadellostivale
      31 Maggio 2013 at 19:02

      Lo è e poi quando ti fanno lavorare 10/12 ore di fila senza recuperare il giorno seguente diventa un po' pesantuccio….

  • Reply
    Susy Bello
    31 Maggio 2013 at 12:04

    Volevo scriverti una mail ma non ho trovato il tuo indirizzo….
    Ho saputo che non tutte le mail che mi vengono inviate mi arrivano, non vorei che tu mi abbia scritto per le informazioni sulla Malesia e io non l'ho mai ricevuta, mi dispiacerebbe…. In caso ontrario, va benissimo così!
    Un salutone Susy

  • Reply
    Katiuscia
    31 Maggio 2013 at 12:31

    Ciao Chiara, piacere di conoscerti!
    E' sempre bello scoprire blogger della propria zona ^_^
    A Forlì sono venuta spesso, così come a Cesena… sono 2 città molto carine!
    A prestissimo 🙂

  • Reply
    Tiziana M
    31 Maggio 2013 at 21:05

    no va beh.. sto così vicino e non sapevo niente di queste serate!! bello che organizzi eventi, dev'essere un lavoro interessantissimo!! tienimi aggiornata sui tuoi eventi che magari ci scappa pure l'occasione per vederci!! e magari mi fai trovare queste girelle suoer buone e della serie.. una tira l'altra!!!! buon weekend un mega bacio

  • Reply
    Valentina
    31 Maggio 2013 at 21:22

    Beh, io adoro gli aperitivi! 😀 Non sapevo organizzassi eventi, che bello! 🙂 Complimenti per queste girelline sfiziose e invitanti, proverò 😉 Un abbraccio, buon weekend :**

  • Reply
    Zonzo Lando
    2 Giugno 2013 at 6:57

    Ciao Chiara! Certo che bazzico in quel di Rovereto!!! Ma pensa un po' quanto è piccolo il mondo!!!! Le tue girelle son fantastiche me ne mangerei una pureper colazione 🙂 Bacioni

  • Reply
    Lara Bianchini
    3 Giugno 2013 at 6:31

    se abitassi vicino starei cantando a un angolo di strada… hehehehe, bellissima l'iniziativa delle serate animate, quasi quasi se riesco vengo a fare un giro 😉 Girelle deliziose

  • Reply
    Kappa in cucina
    3 Giugno 2013 at 12:58

    Wow che belle iniziative…..girelle favolose e golose!!! ne prendo una gustandomi una birra (va bene?) ti abbraccio e t auguro una buona giornata cara!!!

  • Reply
    Federica
    4 Giugno 2013 at 19:57

    Che bel lavoro creativo bimba 🙂 E certo che se gli eventi che organizzi li accompagni anche a degli stuzzichini così gustosi…sai che successone 🙂 Sfiziosissime queste girelle. Un bacio, buona serata

  • Reply
    Ornella Gialla Daricello
    4 Giugno 2013 at 22:41

    Il radicchio lo trovo perfetto per questa preparazione, dà quel tocco amarostico che le renderà davvero appetitose!
    A presto
    Gialla

  • Reply
    Letizia Cattaneo
    5 Giugno 2013 at 14:04

    queste girelle mi sembrano decisamente SMART!
    Conosci la Parmigiano Reggiano Chef? E' una gara di ricette a tema smartcooking (ossia riciclo degli avanzi, riduzione degli sprechi, riscoperta di ingredienti dimenticati…) Vuoi partecipare? se si, carica la tua ricetta smart (che contenga il Parmigiano Reggiano tra gli ingredienti) su https://apps.parmigianoreggiano.it/prchef/, entro il 9 giugno!
    oppure, se vuoi altri dettagli, scrivimi su cattaneo@tribecommunication.it
    ciao
    Letizia

  • Reply
    elenuccia
    11 Giugno 2013 at 13:43

    Scusa ma abiti a Forlì? sai che io sono di Forlì? adesso abito a Bologna per lavoro ma i miei sono ancora a Forlì e io torno spessissimo.

  • Reply
    lalexa
    12 Giugno 2013 at 20:59

    Chiara tesoro..perdona la latitanza..sempre ti penso sai? …ma se venissi nelle tue zone a far un aperitivone un fine settimana d' estate???:) le tue girelle sono spettacolari…che languorino mi viene!!ti stringo cara

  • Leave a Reply