Contorni

Parmigiana di melanzane

Arrivo in extremis con questa ricetta, ormai le melanzane non sono più di stagione, ma la parmigiana è un classico che non poteva mancare nella Cucina dello Stivale. In realtà questa è una versione eretica perchè di parmigiano non c’è neanche l’ombra!! Ma coooome?
Dovete sapere che il re della parmigiana è l’ingegnere e non mangiando formaggi, l’ha trasformata a suo gusto.
Quindi astenersi puristi e avanti i curiosi.
A me piace moltissimo anche così, la trovo più leggera (per quanto possa definirsi leggera una parmigiana…) e con uno sprint in più.
Quindi procuratevi le ultime melanzane, qualche barattolo di pelati, mortadella (!!!), tutto il necessaire per friggere e venite in cucina con me!
Parmigiana di melanzane
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Dosi per: una teglia di parmigiana
Ingredienti
  • 1 kg di melanzane
  • 200 g di mortadella a fette
  • 7 uova
  • farina
  • olio di semi
  • PER IL SUGO DI POMODORO:
  • 800 g di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • olio extra vergine d'oliva
  • basilico
  • sale
Preparazione
  1. Lavate e asciugate le melanzane, tagliatele a fette di circa 5 mm per il senso della lunghezza. Disponetele a strati in uno scolapasta capiente e cospargete ogni strato di sale grosso. Lasciate risposare le vostre melanzane per almeno 1 ora, in modo che possano espellere una buona parte del liquido amarognolo che le caratterizza. Trascorso il tempo necessario, toglietele dalla ciotola, sciacquatele accuratamente sotto l'acqua corrente e asciugatele per bene.
  2. Infarinate ora le melanzane e passatele in una ciotola dove avrete leggermente sbattuto le uova con sale e pepe, fatele sgocciolare dall'eccesso e friggetele in abbondante olio caldo. Man mano che sono dorate fatele asciugare su carta assorbente.
  3. Preparate il sugo di pomodoro facendo soffriggere una cipolla in una padella, versate poi i pelati tagliuzzati, il basilico, salate e fate cuocere a fiamma vivace per circa 20 minuti fino a quando non si restringe.
  4. Procedete alla preparazione della parmigiana velando una pirofila rettangolare con il sugo di pomodoro, fate uno strato di melanzane, ricoprite con la mortadella e procedete in questo modo fino alla fine terminando con un abbondante strato di sugo di pomodoro.
  5. Infornate nel forno caldo a 200° per circa 20 minuti. Sfornate e fatela riposare.
  6. Servite la parmigiana tiepida o a temperatura ambiente.
Note
Il giorno dopo è ancora più buona!

You Might Also Like

19 Comments

  • Reply
    Claudia
    19 Settembre 2014 at 7:47

    Buonissima con anche la mortadella!!!!! non so se riuscirò a farla prima che non si trovino più.. ma la ricorderò per un prossimo anno.. baci e buon w.e. 🙂

  • Reply
    Kittys Kitchen
    19 Settembre 2014 at 7:54

    Adoooroooo! Ottima la tua variante!

  • Reply
    Maira
    19 Settembre 2014 at 7:54

    Il procedimento per la frittura è lo stesso che uso io, ma sostituisco la mortadella con mozzarella e cotto… Ovviamente questa non andrebbe bene per l'Ingegnere 😉

    Maira

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    19 Settembre 2014 at 8:23

    Buonissima anche questa versione diversa, l'originale lo adoro ma apprezzo molto anche le varianti, quindi sto arrivando in cucina con te!! buon we, un bacio!

  • Reply
    Romeyumood
    19 Settembre 2014 at 11:40

    Che appetito mi è venuto! grazie

  • Reply
    Alessia Mirabella
    19 Settembre 2014 at 12:15

    Deve essere squisita…i grandi classici, essendo appunto grandi e classici, si prestano bene a varianti. Mi piace,magnifica ricetta! Ti bacio, Ale

  • Reply
    Ely Mazzini
    19 Settembre 2014 at 17:27

    Gustosissima questa versione con la mortadella della parmigiana, ha un aspetto favoloso!!!
    Buona serata…

  • Reply
    m4ry
    20 Settembre 2014 at 7:11

    Posso dire una cosa ? La parmigiana mi fa gola anche a quest'ora..e ho detto tutto !
    Un bacione dolcezza <3

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    20 Settembre 2014 at 7:14

    guarda, anche se non c'è il formaggio che fila (che io adoro) mi fanno gola lo stesso! anche alle 9 del mattino! fai tu! 😀

  • Reply
    lapetitecasserole
    20 Settembre 2014 at 18:23

    Ecco, questa versione potrebbe essere l'ideale per me, visto che il parmigiano (quello vero!)costa un occhio della testa…. Complimenti a l'ingegnere, sono sicura che non si rimpiange per niente la mancanza del formaggio…
    P.S Ma davvero non mangia formaggio??? Io ne sono talmente golosa, che mi viene da dire beato lui!!!!

    • Reply
      lacucinadellostivale
      21 Settembre 2014 at 20:46

      Davvero MArghe e la cosa strana è che non è allergico ma semplicemente non lo sopporta!!! ho provato a fargli capire che non sa cosa si perde ma……non c'è modo!!!!!

  • Reply
    Mimma e Marta
    21 Settembre 2014 at 15:46

    A me le melanzane piacciono in tutti i modi e questa parmigiana senza parmigiano che forse meglio chiamare sformato di melanzane è moolto invitante 🙂

  • Reply
    La Greg
    21 Settembre 2014 at 16:31

    Hai fatto un affarone a sposarlo! Se solo il mio si avvicinasse ai fornelli ogni tanto…
    Nel mio orto ci sono ancora melanzane e pertanto faccio ancora in tempo a provare!
    Un bacino

  • Reply
    Valentina
    22 Settembre 2014 at 11:32

    Ciao Chiara 🙂 Da napoletana adoro la parmigiana di melanzane, la faccio diversa ma adoro questa versione, ho l'acquolina!!! Bravissima, un bacione e buon inizio settimana <3 :**

  • Reply
    Angela Dolcinboutique
    22 Settembre 2014 at 11:49

    Oddio solo a guardarla sto male! Troppa fame!!! Ma io la mangerei anche senza sugo, mi piacciono troppo le melanzane fritte. Buonissima quando si gusta dopo qualche ora che l'ahi preparata, si asciuga un pochino e da il massimo di se :). Un abbraccio e buona settimana Chiara.

  • Reply
    Mary
    22 Settembre 2014 at 20:48

    Chiara, che meraviglia questa parmigiana! Pensare che la dentro c'è anche la mortadella…beh, mi fa venire una fame incredibile!! Da provare assolutamente!! Buona settimana e un abbraccio, Mary

  • Reply
    Giorgia Riccardi
    26 Settembre 2014 at 18:23

    ma che meraviglia chiara!!! e io perchè non ti seguivo?????
    che buona la parmigiana…anch'io come valentina faccio una versione diversa…ma la tua mi sembra strepitosa!!

  • Leave a Reply

    Rate this recipe: