Colazione

Muffin ai mirtilli con mandorle e fiocchi d’avena

“Un miliardo di donne violate è un’atrocità. Un miliardo di donne che ballano è una rivoluzione” 
(Eve Ensler)
Mentre molte di voi stanno pubblicando post romantici, io vorrei mettere in luce un’iniziativa che si svolgerà proprio il giorno di San Valentino in molte piazze italiane.
Si tratta di “One billion rising” (Un miliardo si solleva), una campagna creata da Eve Ensler, autrice de “I monologhi della vagina”, per evidenziare la forza collettiva delle donne, quando decidono di insorgere per mettere fine alla violenza. L’obiettivo del progetto è quello di creare attraverso il ballo una forma di protesta celebrativa e non violenta, con la volontà di trasformare il 14 febbraio 2013 in una giornata di riscatto universale contro le ingiustizie che le donne subiscono.
L’adesione indistinta delle società globali, ciascuna a modo suo, ciascuna secondo le proprie peculiarità, fa capire come la violenza di genere e la negazione dei diritti fondamentali, quali il diritto alla vita e all’integrità psicofisica (tutti diritti di prima generazione), il femminicidio, lo stupro fra le quattro mura di casa (dove in alcuni Paesi non è considerato reato e dove in altri risente di una serie di attenuanti), siano temi di portata universale.
Il 14 febbraio le donne scenderanno in piazza per ballare, per usare l’arte, da sempre pacifica eppure sovversiva, per dire la loro. E se qualcuno pensa che sia solo un modo subdolo per puntare il dito contro i colpevoli, contro le mancanze delle istituzioni e contro chi sostiene la tesi che la colpa delle violenze sia delle donne che le subiscono, si sbaglia. Il dito viene puntato, ma in direzione del cielo, dove l’universo guarda e plaude al coraggio degli esseri umani.
Io non potrò essere fisicamente presente in piazza, perchè, ahimè, sarò in ufficio, ma trovo che l’iniziativa vada supportata pienamente, perchè di questo tema, come di molti altri, non se ne parla mai abbastanza. 

Ma ora veniamo alla ricetta di oggi, dei piccoli muffin allo yogurt con scaglie di mandorle e fiocchi d’avena. Che dire, non vado matta per i muffin però questi sono rimasti davvero soffici e curiosi per il fatto che non contengono burro ma olio. Un olio particolare tra l’altro e poi vi stupirete della presenza dell’acqua gasata e del vino bianco ma vi assicuro che sono veramente buoni! Provare per credere! 😉

Ingredienti per circa 12 muffin:
400 gr di farina
150 gr di zucchero
150 ml di acqua frizzante
1 vasetto di yogurt ai mirtilli
85 gr di olio di semi di vinacciolo
1 cucchiaio e mezzo di aceto di vino bianco  
1/2 cucchiaino di bicarbonato
2 uova
un pizzico di sale 

Per decorare:
scaglie di mandorla
fiocchi d’avena

In una ciotola capiente miscelate gli ingredienti secchi (farina, zucchero, sale e da ultimo il bicarbonato). In un’altra ciotola mescolate bene gli ingredienti umidi, avendo cura di sbattere prima un pochino le due uova, poi unite l’acqua, l’olio, l’aceto e da ultimo lo yogurt. Unite ora gli ingredienti umidi al composto secco e mescolate grossolanamente (Martha dice che non dovremmo dare più di cinque girate di paletta). 
Disponete il composto nei pirottini, decorate con un cucchiaino di fiocchi d’avena e qualche scaglia di mandorla. Infornate a 180 ° per 30/35 minuti.

You Might Also Like

23 Comments

  • Reply
    Simo
    13 Febbraio 2013 at 7:37

    che bella iniziativa, non ne ero a conoscenza, grazie per averne parlato!
    Rubo un muffins e scappo…….. ;))

  • Reply
    Valentina
    13 Febbraio 2013 at 7:49

    deliziosi e concordo con te sul messaggio!

  • Reply
    chiara stinghi
    13 Febbraio 2013 at 9:03

    condivido e promuovo con te "One billion rising" e tutte le altre iniziative su questo tema… manteniamo sempre l'attenzione alta! buonagiornata

  • Reply
    Valentina
    13 Febbraio 2013 at 9:05

    Ciao Chiara 🙂 Lodevole e bellissima iniziativa, non ne sapevo nulla, grazie per averci informato! Questi muffin sono deliziosi, immagino la morbidezza e la bontà, complimenti! Un bacio grande, buona giornata :**

  • Reply
    simona
    13 Febbraio 2013 at 11:32

    buongiorno Chiara:* l'iniziativa e lodevole, una consapevolezza di quello che ancora accade in molto paesi del mondo è doverosa.. purtroppo non potrò scendere in piazza ma sarò lì con il cuore.. i tuoi muffin sono deliziosi e super invitanti… poi i mirtilli li adoro, anche sotto forma di yogurt e nei dolci danno un gusto davvero speciale:) un abbraccio e buona giornata:**

  • Reply
    speedy70
    13 Febbraio 2013 at 12:39

    wow Chiara, quanto sono golosi i tuoi muffins, molto invitanti!

  • Reply
    Giovanna Bianco
    13 Febbraio 2013 at 14:21

    Bellissima iniziativa e ti ringrazio per averne parlato, non ne ero a conoscenza.Mi auguro che le manifestazioni raccoglieranno molte adesioni.Buonissimi i tuoi muffin, effettivamente l'uso dell'acqua minerale mi ha colpito e penso che il loro gusto sia meraviglioso. UN abbraccio.

  • Reply
    Ci pensa Mamma
    13 Febbraio 2013 at 14:38

    Da provare questi muffin! Davvero originali!

  • Reply
    Vaty ♪
    13 Febbraio 2013 at 17:33

    L'iniziativa pare molto significativa e speriamo anche la stampa ne parli. Intanto grazie per avercelo detto 🙂
    Questo muffin li voglio provare si! Acqua e vino?'ora si che sono tanto curiosa. Brava chiara ^_*

  • Reply
    xcesca
    13 Febbraio 2013 at 18:02

    Bella iniziativa, e nemmeno io sono pro festeggiamenti di S. Valentino..
    Questi muffin mi piacciono un sacco, e poi è davvero bello far lievitare i dolci con la combinazione bicarbonato+aceto.
    Adoro le mandorle ed i fiocchi d'avena, mi piacciono proprio 🙂

  • Reply
    Lizzy
    14 Febbraio 2013 at 11:26

    Bella iniziativa, non la conoscevo…
    che dire dei muffin sono deliziosi (effettivamente l'acqua gassata e l'aceto non sono consueti… adesso sono proprio curiosa! :))

  • Reply
    Ely Valsecchi
    14 Febbraio 2013 at 13:12

    Ho sentito di questa iniziativa ieri al tg e la trovo davvero bella! Molto buoni e rustici anche i tuoi muffin, mi pacciono molto con i fiocchi d'avena! Baci

  • Reply
    lalexa
    14 Febbraio 2013 at 21:16

    un iniziativa tosta cavolo!non ne avevo sentito parlare!hai crato dei muffin straordinari!interessantissimi davvero Chiara!un bacio grande grande..ma hai parlato con mio fratello!?

    • Reply
      lacucinadellostivale
      16 Febbraio 2013 at 15:36

      No, l'ha chiamato Mirko per fargli gli auguri e siccome ero presente anch'io, gli ha detto "saluta tua sorella da parte di chiara" hahaha..purismo, avrà pensato "e chi cappero è questa??" 😉

  • Reply
    SQUISITO
    15 Febbraio 2013 at 14:52

    Ciao…solo per informati che oggi è partito il mio nuovo contest…ricco premio in palio, un viaggio!
    Ti aspetto, se ti va!
    http://squisitocooking.blogspot.it/

  • Reply
    lacucinadellostivale
    16 Febbraio 2013 at 15:32

    Grazie amiche..ho dei problemi con internet e non riesco a passare da voi…è incredibile quanto ci si senta fuori dal mondo senza l'accesso al web…

  • Reply
    mani di fata
    16 Febbraio 2013 at 17:58

    wow che delizia!

  • Reply
    Acquolina
    16 Febbraio 2013 at 18:42

    molto particolari! io adoro i muffins, li proverò! ciao
    🙂

  • Reply
    Milen@
    16 Febbraio 2013 at 21:17

    Non conoscevo l'olio di semi di vinacciolo …..

  • Reply
    Chiara Giglio
    17 Febbraio 2013 at 19:30

    che ricetta originale, brava Chiara, a prestissimo ! Buona settimana…

  • Reply
    Federica
    18 Febbraio 2013 at 5:41

    Ho sentito di questa iniziativa e, in una giornata che mi sa tanto di festa senza senso, almeno un qualcosa di importante davvero. Mi piacciono i tuoi muffins rustici per una sana e golosa colazione. Un bacio, buona settimana

  • Reply
    Babe - La Cucina di Babe
    18 Febbraio 2013 at 12:40

    Sapevo di quella iniziativa.
    E' fantastica vero?
    Come lo è la forza delle donne, la loro creatività, il loro sapersi tirare fuori da qualsiasi situazione, il loro saper creare ricette meravigliose come questa.
    Loro? Ops…nostro 🙂
    Tanti baci splendore spero che internet sia di nuovo un mondo tuo!

  • Reply
    AriannaAlchemian
    21 Febbraio 2013 at 21:23

    bella iniziativa e sfiziosissima la ricetta. LOVE *_*

  • Leave a Reply